:: Torna alla home page ::
Home      Cerca      Mappa del sito






Il 2014 è stato proclamato Anno Europeo per la conciliazione tra vita lavorativa e vita familiare. L’iniziativa è stata denominata “Anno del Pinguino”, specie che, per natura, mette in atto strategie di condivisione de i carichi di cura: mentre un genitore bada ai cuccioli, l’altro si occupa di procurare cibo; al ritorno dalla pesca, i genitori si scambiano quindi i ruoli.
L'iniziativa nasce con l’intento di aumentare la consapevolezza di politiche specifiche negli Stati membri, ottenere un nuovo impegno politico per rispondere ai problemi che interessano le famiglie (in particolare quelli connessi alla crisi economica e sociale), attrarre l’attenzione e diffondere buone pratiche fra gli Stati membri, nonché promuovere politiche “family friendly”.
Approfondisci l'argomento

In Primo Piano
Il linguaggio della crescita: documenti UE e opportunità
Segnaliamo con piacere l'incontro di studio Comunicare in Europa. Il linguaggio della crescita: dai documenti UE alle opportunità. Si tratta del primo appuntamento di un ciclo d'incontri di studio dal titolo Comunicare in Europa, promosso dalla cattedra di Comunicazione pubblica e linguaggi istituzionali del dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione UNISA, in collaborazione con Ass.I.Term, Associazione Italiana per la Terminologia e con Realiter, la Rete panlatina di terminologia, con il patrocinio Cittalia, Fondazione ANCI Ricerche e Termcoord, l'Unità di Terminologia del Parlamento europeo. Venerdì 7 novembre - Università degli studi di Salerno, Aula delle Lauree Scienze Politiche - ore 9.30 - 13.30.
Maggiori informazioni
Download: (1270 KB)

Corso di perfezionamento in Diritto dell'Unione europea applicato presso l´Università degli Studi di Salerno
Si terrà presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli studi di Salerno il Corso di perfezionamento in Diritto dell'Unione europea applicato (V edizione), organizzato dalla cattedra di Diritto dell'Unione europea della prof.ssa Prof. Angela Di Stasi.
Maggiori informazioni
Download: (632 KB)

Il Network Europe Direct supporta l'iniziativa del DPS e del MIUR "A Scuola di OpenCoesione"
Vi informiamo che sono state pubblicate le modalità di partecipazione all´edizione 2014/2015 del progetto "A Scuola di OpenCoesione", il progetto di didattica sperimentale nato nell'ambito dell´iniziativa OpenCoesione, promosso dal Dipartimento per lo Sviluppo Economico (DPS), in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell´Università e della Ricerca (MIUR). Sul sito di progetto sono disponibili la scheda informativa, il percorso didattico e tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione al percorso per le Scuole Secondarie Superiori e per le associazioni che vorranno affincarle nel percorso didattico. La scadenza per la presentazione delle domande è il 31 ottobre 2014. Sei una Scuola? Presenta la tua candidatura! Nella circolare n. 5761 del MIUR con l´allegata scheda illustrativa di progetto sono riportati i termini e le modalità di partecipazione. La presentazione delle candidature è prevista tramite la compilazione dell´apposito modulo disponibile sul sito di progetto www.ascuoladiopencoesione.gov.it. Sei un´Associazione? Presenta la tua manifestazione d´interesse! L´avviso si rivolge a tutte le Associazioni che operano per la promozione di tematiche legate alla trasparenza e alla partecipazione, alle politiche di coesione, all´educazione alla cittadinanza attiva, all´innovazione sociale, all´ educazione non formale, alla comunicazione e al digital storytelling. Le associazioni selezionate per far parte degli "Amici di A Scuola di OpenCoesione" parteciperanno ad un percorso di formazione mirato per affiancare le scuole e i docenti nel percorso didattico ASOC ed approfondire temi di profondo interesse per il mondo associativo quali: il mondo dei dati aperti e dell´open government; il funzionamento delle politiche di coesione e il ruolo del partenariato economico-sociale e opportunità di coinvolgimento nella propria regione; i dati di OpenCoesione e le modalità di accesso; le fasi del percorso didattico di ASOC; la progettazione ed organizzazione di azioni di partecipazione e monitoraggio civico attraverso il metodo "Monithon"; l´apprendimento non formale e l´applicazione di competenze digitali alla creazione di progetti di data journalism e digital storytelling. L'iniziativa " A scuola di OpenCoesione" beneficia di un protocollo d'intesa siglato tra Dps e Rappresentanza in Italia della Commissione europea, per il coinvolgimento della Rete dei Centri informativi Europe Direct. Info e contatti Dps Governo: ascuoladiopencoesione@dps.gov.it Centro Europe Direct Salerno e AIC: Mirella Santoriello msantoriello@pstsa.it; santoriellomirella@gmail.com
Maggiori informazioni
Download: (366 KB)

 
Quanto trovi utile il nostro sito?

Diventa nostro amico
EuropeDirect Salerno E AIC su facebook     EuropeDirect Salerno E AIC su twitter








Archivio 1983-2013




















Numero verde del servizio centrale telefonico Europe Direct
 
Via Madonna di Fatima, 194 Palazzina Confindustria – 84129 Salerno – ItaliaTel. (+ 39) 089.223592 - E-mail europedirectsalerno@pstsa.it
Contattaci